*
*

CASA ECOLOGICA: ELIMINARE L'INQUINAMENTO INDOOR
 
Sai che oltre all'inquinamento outdoor  esiste anche quello indoor, cioè presente nelle nostre case? Deriva da più elementi e sostanze presenti nelle nostre abitazioni e anche dalle nostre abitudini.
Ci sono onde elettromagnetiche emesse da antenne, componenti organici volatili fortementi inquinanti,  acari nei materassi e nei tappeti, formaldeide negli arredi, batteri e polvere nei condizionatori e  sostanze chimiche inquinanti anche nei prodotti per la pulizia e l'igiene della casa.
 
Allora come ottenere una casa in buona salute?
Ci sono pochi comportamenti da tenere periodicamente, prima fra tutti lasciare arieggiare la casa per ossigenare tutte le stanze, basta anche un'ora al giorno. Se abiti in una zona trafficata evita le ore di punta. Aprire le finestre dopo un temporale permette di ripulire l'aria in modo efficace e soprattuto dona grossa quantità di energia. 
 
Un grande aiuto viene dalle piante. Alcune puliscono l'aria, altre le profumano, altre ancora depurano l'aria neutralizzando le sostanze inquinanti.
Ogni pianta svolge un funzione importante per la salute della tua casa. Ecco un elenco di piante capace di ridurre l'inquinamento:
- Il tronchetto della felicità, il ficus benjamin, il filodendro e il pothus assorbono sostanze nocive come tricloroetilene, formaldeide e benzene; 
-le margherite, l'azalea, il filodendro, l'aloe,  riducono la formaldeide;
- la dracena assorbe anche benzene, trielene e formaldeide;
-la gerbera rimuove la trielina;
-lo spatifillo  neutralizza i composti organici  volatili (COV), inquinanti derivati da vernici, pesticidi, materie plastiche, disinfettanti per la casa;
-il falangio depura l'aria e riduce le quantita di benzene, ossido di carbonio e formaldeide presenti in casa

Dunque se le piante migliorano il nostro benessere, facciamo loro spazio, occorre poco e i vantaggi sono tanti.
 
 
Le passioni sono come le piante: crescono da piccoli semi.
Proverbio